Scommettere Online in Italia: perché scegliere solo quelli legali

Quando si scommette online bisogna scegliere esclusivamente quelli che siano legali e quindi presentino l’autorizzazione AMD (ex. AAMS) rilasciata da parte dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli in Italia.

Le piattaforme online, e non, devono attenersi a una rigida normativa sul gioco d’azzardo nel nostro paese. Ecco perché scommettendo sui bookmakers AAMS in Italia si avrà la certezza che ogni giocata sia effettuata in modo legale, e che ci siano i giusti sistemi di protezione sia per i propri dati personali sia bancari.

Il Decreto Dignità: la nuova legge che ha influito sul mondo delle scommesse online

Nel 2018 il Governo formato da M5S e Lega ha deciso di approvare il Decreto Dignità, entrato successivamente in vigore nel mese di giugno del 2019. Questo Decreto Legge, ha previsto un cambiamento in diversi settori, ma specialmente nel campo del gioco d’azzardo.

Con l’introduzione del Decreto Dignità, infatti, è nata una nuova normativa per il mondo dei giochi d’azzardo, le scommesse e i bookmakers che operano online. Il Decreto ha impostato un divieto tassativo di qualunque forma sia di marketing sia di pubblicità, sia in forma diretta sia in forma indiretta, che possa pubblicizzare i casinò e i siti di scommesse.

Da quando è entrata in vigore questa normativa, in tutti i settori del gioco d’azzardo è stata vietata la pubblicizzazione che prima era all’ordine del giorno sia sui canali televisivi, sia alle radio che sui canali web.

Le normative presenti nel settore del gioco d’azzardo

Il settore del gioco d’azzardo prevede delle normative differenti. Il Decreto Dignità dunque, non è l’unico a disciplinare questo settore. Sussistono invece diverse leggi anche precedenti che lo hanno da sempre regolamentato.

La legge numero 266 del 2005 all’articolo 1 comma 525 ss ha permesso l’attribuzione all’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli la regolamentazione del gioco d’azzardo online, inibendo così l’attività di tutti i siti web che non presentano le giuste autorizzazioni per offrire i loro servizi di gioco e scommesse.

Un’altra legge è la numero 98 del 2011, convertito successivamente nella numero 111. Con questa normativa le regole sul gioco d’azzardo e le scommesse online si sono inasprite. Infatti, a tutti i siti che non rispettano le regole vengono effettuate delle sanzioni che possono portare anche ad una revoca dell’esercizio.

Inoltre, anche per i nuovi siti che vogliono ottenere l’autorizzazione al gioco, si sono inasprite le regole al fine anche di contrastare fenomeni legati all’azzardo come riciclaggio di denaro, elusione, frode ed evasione.

Casinò e Siti scommesse ADM e AAMS: le regole che devono rispettare

Come abbiamo accennato sopra, ci sono diversi regolamenti da rispettare per far sì che i siti che offrono scommesse online e che permettono di giocare d’azzardo, come se si fosse in una sala fisica. I siti web di scommesse e gioco d’azzardo essendo sempre più in crescita devono seguire la relativa disciplina di settore.

In Italia, tutti i siti e le piattaforme, comprese le applicazioni per smartphone e tablet, devono obbligatoriamente ottenere una concessione da parte dell’Agenzia Dogane e Monopoli che come abbiamo visto, si presenta come il garante legale, in campo di sicurezza del gioco d’azzardo e del settore dell’intrattenimento.

A partire dal 2011 dopo la legge 111, l’AAMS o ADM, ha effettuato un irrigidimento dei requisiti per rilasciare le autorizzazioni ai siti di gambling online. Oltre a dei requisiti più restrittivi per ottenere la concessione nell’offrire servizi nel settore del gioco d’azzardo, anche coloro che avevano già un casinò o un bookmakers si sono dovuti adattare a questa normativa.

Con questa legge, i casinò online ed i bookmaker devono dunque rispettare alcuni specifici requisiti tra i quali troviamo: la trasparenza nel campo della gestione di ogni operazione economica nel pieno rispetto della normativa italiana, l’utilizzo di un software corretto, una definizione e pubblicazione degli eventuali rischi, un servizio che si occupi di tutelare l’iscrizione dei minori, un sistema di sorveglianza e di vigilanza che protegga gli utenti da qualunque tipo di truffa, frode o riciclaggio di denaro.

Seguendo questi regolamenti i siti di scommesse e gioco online possono garantire agli iscritti la giusta sicurezza per quanto riguarda i dati personali e bancari, ma soprattutto sulla correttezza dei giochi e delle scommesse.